Ilva, Pandolfo e Vattuone: "Si deve tornare al più presto a un clima di piena collaborazione"

Genova, 20 dicembre 2017

ilva 3Sulla questione Ilva si deve tornare al più presto a un clima di piena collaborazione tra tutte le parti coinvolte in una vicenda a cui è legato il futuro della siderurgia e dei lavoratori in Italia e naturalmente anche nella nostra città e regione.
È indispensabile fare tutto il possibile con senso di responsabilità per far ripartire il tavolo istituzionale in cui si possano mettere in campo tutte le garanzie e rassicurazioni, anche territoriali, possibili e che la trattativa possa andare avanti portando risultati positivi per i lavoratori, la Liguria, la Puglia e tutto il Paese.

Alberto Pandolfo, segretario PD Genova
Vito Vattuone, segretario PD Liguria

Bilancio: la nostra ultima sfida

di Lorenzo Basso, parlamentare Pd commissione Attività Produttive della Camera - La Repubblica, ed. Genova del 20 dicembre 2017

basso-conf-1Trentamila pagine, migliaia di tabelle, più di 6000 emendamenti presentati, 3.954 ritenuti ammissibili, oltre 800 quelli segnalati, per una discussione in Commissione Bilancio della Camera che procede ininterrotta da quasi una settimana. La Legge di Bilancio rappresenta il principale strumento legislativo attraverso il quale viene regolata la vita economica del Paese. Ma questa legge rappresenta anche la principale occasione per ogni parlamentare della Repubblica per cercare risorse per il proprio territorio e le proprie battaglie. Certo bisogna sapersi "muovere" fra le 34 missioni e i 175 programmi in cui è articolato il Bilancio 2018. Una manovra da 20 miliardi di euro di cui la parte maggiore (15,7) viene assorbita dalla sterilizzazione delle cosiddette "clausole di salvaguardia", che bloccheranno i previsti aumenti di Iva e accise e il conseguente aumento dei prezzi al consumo. Un cappio al collo per i contribuenti italiani, introdotto per la prima volta nel 2011 dall`allora governo Berlusconi e dalla finanza creativa del ministro Tremonti.

Codice appalti, Caleo: "Salvi cento lavoratori locali delle autostrade"

Roma, 19 dicembre 2017

Massimo Caleo 2Sarà un Natale più sereno per oltre cento famiglie spezzine, lunigianesi e apuane di lavoratori delle autostrade. Il rischio di contraccolpi occupazionali si è allontanato del tutto grazie all’emendamento che modifica il nuovo codice degli appalti riguardante le opere sulle tratte, proposto dal Pd, in linea con le richieste del sindacato”. Lo dice, con gran soddisfazione, il senatore Massimo Caleo, dopo il completamento alla Camera del provvedimento iniziato a Palazzo Madama. “Mi sono battuto in Aula - spiega Caleo -, sottoscrivendo l’emendamento predisposto dal collega e amico Daniele Borioli, per mettere in sicurezza centinaia di posti di lavoro in ambito locale e oltre tremila a livello nazionale.

Mettiamoci in gioco: no slot mob a Genova

Lunedì 18 dicembre alle ore 18.00 in piazza De Ferrari

mettiamoci in giocoIl Circolo Pd Genova Operatori Sociali partecipa alla manifestazione indetta dal coordinamento "Mettiamoci in gioco", Coordinamento del quale il circolo fa parte, per sensibilizzare la cittadinanza sul tema ludopatie e per chiedere un ascolto e una considerazione sostanziale delle nostre proposte in merito alla nuova legge regionale della Liguria sul Gioco d'azzardo patologico la cui approvazione si prevede per il prossimo anno e che giudichiamo pericolosamente peggiorativa.

Irene Tesini, segretaria Circolo PD Ge Operatori Sociali

Franco Bici Badino, delegato del Circolo nel Coordinamento "Mettiamoci in gioco"

Cosa rimane della sanità dopo l'approvazione del Piano sociosanitario?

Lunedì 18 dicembre alle ore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Pietra Ligure

sanità savonaIntroduzione a cura di Luigi De Vincenzi, consigliere PD Regione Liguria

Interverranno:

On.le Franco Vazio, parlamentare PD

Raffaella Paita, capogruppo PD Consiglio regionale Liguria

Giulia Stella, segretaria Camera del Lavoro di Savona

Coordina i lavori: 

Giacomo Vigliercio, segretario provinciale Federazione PD Savona

 

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information