Bando “La Scuola al Centro”, on. Vazio: "Soddisfazione per le tante scuole liguri premiate"

Savona, 30 giugno 2017

vazio franco"C'e grande soddisfazione nel dire che sono stati premiati i progetti di molte scuole in Liguria e che tra essi ce ne sono di eccellenti in provincia di Savona e di Imperia; grazie ai finanziamenti messi a disposizione, infatti, molti istituti del territorio potranno beneficiare di fondi destinati a progetti di potenziamento dell'attività educativa" a dirlo è l'on. Franco Vazio, deputato ligure de PD e Vice Presidente della Commissione Giustizia della Camera che spiega "Si tratta di fondi che derivano dal -Piano operativo nazionale- e sono volti a rafforzare l'offerta scolastica anche fuori dagli orari canonici, per dare maggior centralità alla scuola nelle comunità locali e per finanziare iniziative didattiche per gli studenti. Soldi che vengono dal Ministero dell'Istruzione per potenziare l'offerta formativa, contrastare la dispersione scolastica e favorire l'inclusione sociale. Infatti non è un caso che il bando era denominato -La scuola al centro-".

Ricerca, Vattuone: "Ipotesi tagli a Iit non sussiste"

Roma, 23 maggio 2017

vattuone 2.jpg"Le ipotesi di taglio delle risorse all'Istituto italiano di Tecnologia di Genova, all'esame della commissione Bilancio della Camera sulla 'manovrina', se non saranno ritirate, saranno respinte con forza dal Pd. Iit rappresenta una delle realtà più eccellenti e positive del nostro Paese, come già ampiamente dichiarato dai colleghi della Camera nei giorni scorsi. Per questo vorrei tranquillizzare chi in queste ore, come il deputato Luca Pastorino di Possibile, ha paventato il rischio di un taglio di fondi. E' un'ipotesi che non sussiste". Lo dichiara il senatore del Pd e segretario regionale della Liguria, Vito Vattuone.

Giù le mani dall'Iit

Genova, 16 maggio 2017

iitL’Istituto Italiano di Tecnologia rappresenta un’eccellenza mondiale nel campo della #ricerca e dell’#innovazione tecnologica.
E’ paradossale che l’oculata gestione delle risorse da parte del management di IIT, che ha permesso di accantonare fondi per i futuri progetti di ricerca, possa rappresentare oggi un pregiudizio per l’Istituto.
Il Partito Democratico di Genova si schiera al fianco di Iit e lavora con i parlamentari genovesi perché le riserve liquide accantonate rimangano a servizio dell’Istituto e dei suoi progetti di ricerca.

Alessandro Terrile

***

Ieri ho guidato una visita ufficiale, da me fortemente voluta, di deputati della commissione cultura a Genova. Abbiamo visitato due eccellenze della città: Palazzo Reale e IIT. Ritenevo indispensabile che i colleghi conoscessero dal vivo queste realtà, aldilà delle periodiche polemiche che vengono suscitate. Credo basti questo per fugare ogni dubbio sulla contrarietà dei deputati e deputate PD a tagli ai finanziamenti destinati all'Istituto Italiano di Tecnologia.

Mara Carocci

Albenga avrà il suo Polo Scolastico

Il Ministero dice sì ad Albenga con un finanziamento di 10 milioni di Euro

vazio francoHo combattuto una vita per questo risultato.
Il mio impegno è iniziato negli anni '90 a fianco del sindaco Viveri sui banchi del Consiglio Comunale, quando nacque l'idea del Polo Scolastico.
Quando diventai Vice Sindaco nella Giunta Tabbò, decidemmo di destinare per tale intervento le aree della Caserma Turinetto.
Mi attivai subito per l'acquisizione delle aree, proponendo al Consiglio Comunale la trasformazione  della destinazione urbanistica, cosa che ci ha oggi consentito di essere i primi e gli unici in Liguria a conseguire questo ingentissimo finanziamento.
In questi mesi, insieme all'Amministrazione guidata dal Sindaco Cangiano, ho seguito la pratica al MIUR, passo dopo passo, in silenzio e con scrupolosa attenzione. 
Ha vinto Albenga,  ha vinto tutto il comprensorio.

Concorso scuola, on.le Carocci: la Ministra Giannini accoglie richieste di modifica

 Genova, 11 febbraio 2016

carocci"Accogliamo con soddisfazione le parole della Ministro Giannini che, nel corso dell’Audizione di ieri presso la Commissione Cultura del Senato e di oggi presso la Commissione Cultura della Camera, ha confermato la volontà di recepire molte delle osservazioni proposte dal gruppo PD della VII commissione, in vista della modifica del bando del concorso docenti", lo dichiarano in una nota congiunta i deputati del gruppo PD della VII Commissione Cultura e Istruzione della quale fa parte la deputata genovese del PD Mara Carocci.

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information