Gronda: ecco l'accordo con l'Europa per realizzare l'opera

Genova, 6 luglio 2017

pontemorandiIeri il Ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha ottenuto un risultato straordinario nel corso dell’incontro con la Commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager. Da Bruxelles è arrivato infatti il via libera per realizzare la gronda di Ponente con un accordo sul piano dei finanziamenti e sulla proroga delle concessioni necessari per l'opera.

“Si tratta di un passo decisivo per dar modo finalmente a Genova di uscire dall’isolamento in cui è rimasta chiusa per troppo tempo - commenta il segretario regionale PD Liguria Vito Vattuone - . E di rilanciare il suo ruolo attraverso infrastrutture efficienti e competitive per una città che vuole essere protagonista dello sviluppo in Europa. Il Partito Democratico ha sempre puntato sulla realizzazione e sulla strategicità della gronda come elemento indispensabile al futuro di Genova. E oggi non può che festeggiare questo successo”.

“Abbiamo raggiunto a Bruxelles un accordo di principio di portata storica - ha detto Delrio - nel pieno rispetto delle norme europee, per garantire crescita e concorrenza, investimenti strategici sulla rete autostradale e calmieramento delle tariffe. Abbiamo lavorato con la massima cooperazione e l’Italia si è dimostrata partner affidabile nel pieno rispetto delle regole dell’Europa”.

 

 

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information