Carocci: "Approvata proposta di legge che permette a Santa Margherita di vendere Villa Lomellini"

Roma, 5 dicembre 2017

carocci mara"Il Senato ha approvato definitivamente la proposta di legge da me presentata che, dopo decenni di tentativi vani, permette finalmente al Comune di Santa Margherita Ligure di vendere Villa Lomellini, ormai fatiscente, e di disporre di significative risorse da impiegare nel settore dell'istruzione - dichiara la deputata del Pd Mara Carocci - . Parliamo di un patrimonio che fino ad oggi si traduceva soltanto in un onere poiché inutilizzabile e sottoposto ad un progressivo degrado. La rimozione del vincolo consentirà al Comune di collocare il bene sul mercato immobiliare, liberando risorse da utilizzare per l'istruzione e rispettando lo spirito originario dell'atto di liberalità del donatore".

Scuola di Giustenice intitolata a Sandro Pertini, on. Giacobbe: "Significativo gesto a sottolineare il rapporto che il Presidente costruì con gli italiani, specie i più giovani"

Savona, 15 settembre 2017

 

Pertini ritrattoE’ bello che il Comune di Giustenice abbia deciso di intitolare la propria scuola a Sandro Pertini: per il valore del suo impegno democratico e antifascista, e per gli altissimi ruoli istituzionali che ha ricoperto; ma anche per il rapporto che in quei ruoli ha saputo costruire con tutti i cittadini, e in particolare con giovani e con i bambini.
Qualcosa difficile da riprodurre, in questi anni in cui la distanza tra istituzioni e cittadini è cresciuta.
Superare questa distanza tocca a noi, con i nostri comportamenti. Con fatti concreti che i cittadini possano vedere e misurare.
In questa legislatura, l’investimento sulla sicurezza e sulla riqualificazione degli edifici scolastici è stato uno di questi fatti, una scelta precisa del Parlamento e del Governo.
Anche a Giustenice. Prima i 165 mila euro, più altri 13 mila, tra il 2014 e 2015; e di questi si possono già vedere i frutti: poi la possibilità di spenderne altri 90.000, per fare altri lavori nei prossimi mesi. Risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Istruzione.

Un politico d'antan. Armando Magliotto fra partito, sindacato ed enti locali. 1927-2005

Presentazione del libro di Emanuela Miniati giovedì 20 luglio alle ore 17,15 presso il salone di rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova

librosumagliottoL'iniziativa è organizzata dal Gruppo Pd in Comune, CGIL Savona e Fondazione Diesse.

Dopo il saluto introduttivo di Marco Doria, Mario Margini coordinerà il dibattito. Sono previsti gli interventi di Giulia Stella, Roberto Speciale, Carlo Giacobbe, Stefania Silvano e Lorenzo Trucchi.

Avvenente: Villa Pallavicini parco più bello d’Italia. Premiato lavoro di Comune, Governo e PD

Genova, 5 luglio 2017

WhatsApp Image 2017-07-05 at 14.42.58Grazie ai fondi stanziati in questi anni dal Comune di Genova e dal Governo, che ne hanno permesso il restauro e la riapertura al pubblico, Villa Pallavicini di Pegli vince l'edizione 2017 del Parco più bello d'Italia. Grazie ai fondi stanziati in questi anni dal Comune di Genova e dal Governo, che ne hanno permesso il restauro e la riapertura al pubblico, Villa Pallavicini di Pegli vince l'edizione 2017 del Parco più bello d'Italia. Un successo che dobbiamo anche al lavoro costante del Municipio Ponente e del Circolo PD Pegli, che da sempre seguono con attenzione e con passione le vicende del parco pegliese. Il Comune ha investito negli ultimi anni 3milioni e ottocentomila Euro per il restauro della Villa.

Decreti attuativi Buona Scuola, Carocci: "Soddisfazione ma alcuni punti da migliorare"

Roma, 7 agosto 2017

scuolaLe bozze dei  decreti attuativi delle deleghe previste dalla "Buona Scuola" accolgono  quasi totalmente le condizioni espresse dalle Commissioni parlamentari e su questo esprimiamo soddisfazione.
Purtroppo ci rammarichiamo che il decreto sulla valutazione degli apprendimenti, che pure presenta molti elementi positivi, primo fra i quali la semplificazione degli Esami di Stato, non recepisca alcuni punti qualificanti come il superamento della valutazione in decimi nelle scuola primaria e secondaria di primo grado. Dietro alla rappresentazione simbolica dei livelli di apprendimento di una bambina e di un bambino esiste una logica: la scuola non è migliore se fa prevalere  la visione classificatoria rispetto alla funzione formativa e orientativa della valutazione.

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information