PAITA E MICHELUCCI: "SU FUGHE ASL 5 VIALE FORNISCE DATI VECCHI. SUL PRESENTE INVECE VIGE IL SILENZIO PIU' ASSOLUTO"

Genova, 7 novembre 2017

Sulle fughe sanitarie dell'Asl 5 l'assessore alla Salute Viale si limita a fornire dati vecchi di due anni, che sono il frutto delle misure adottate dalla Giunta regionale di centrosinistra e dalla direzione Conzi, grazie a una serie di convenzioni con le regioni limitrofe (convenzioni che, in alcuni casi, oggi sono venute meno). Per quanto riguarda invece la situazione attuale, fa specie che in un'intervista la direttrice sanitaria Banchero avesse affermato che, per quanto riguarda la Radiologia, si è ridotta la mobilità verso la Toscana ed è stata raggiunta un'altra serie di successi nella direzione dell'Asl 5. Oggi però la vicepresidente Viale ha candidamente ammesso di non avere ancora in mano i dati relativi a quest'anno, che possano confermare le parole pronunciate a mezzo stampa dalla dottoressa Banchero. Ancora una volta siamo in presenza di gravi discrasie numeriche e di dati tra Regione Liguria e Asl 5. Siamo ancora in attesa delle informazioni che abbiamo chiesto attraverso un'interrogazione scritta. Ma una cosa è certa: il caos in Regione Liguria e nella Asl 5 regna sovrano.

I consiglieri regionali del Pd Raffaella Paita e Juri Michelucci



Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information