Paita:" Solidarietà a Houssem Dalhoumi per le minacce ricevute. Basta con quest'imbarbarimento della politica"

genova, 18 aprile 2017

Houssem Dalhoumi, esponente spezzino dei Giovani Democratici, è stato nuovamente minacciato. Questa volta si tratta di una lettera anonima recapitatagli a casa in cui gli si intima, con tanto di insulti, di ritirarsi dalla politica altrimenti – si legge nel messaggio – "saranno guai...".
Questa vicenda è l'ennesima dimostrazione di come la violenza e l'odio stiano diventando, sempre di più, strumenti di lotta politica: una degenerazione di cui siamo stufi e indignati e a cui non vogliamo certo arrenderci. A Houssem, a cui mando un grande abbraccio, vorrei semplicemente dire che non è solo e non deve sentirsi intimidito da chi usa questi metodi ripugnanti. Anzi, deve andare avanti a testa alta. La democrazia e l'integrazione sono valori superiori a qualsiasi forma di odio. La nostra è una grande comunità democratica, che sarà sempre al suo fianco per combattere questa barbarie.

Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria.



Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information