Comunicati Stampa


Paita:" Addio a Franco Vettori"

Genova, 21 aprile 2017

Se ne è andato Franco Vettori, 88 anni, storico dirigente della sezione del Pd di piazza Brin.
Una vita dedicata all'impegno in politica, prima nel Pci, poi nei Ds, nel Pds e infine nel Pd.
Animatore delle bellissime feste de L'Unità in piazza Brin, si dedicava anche al volontariato nel centro anziani di via Corridoni.
Era benvoluto da tutti Franco, lo ricorderò per la sua passione, per l'ironia e per l'energia. Mancherà a tutti noi.
Alla figlia Floriana e ai familiari vanno le mie più sentite condoglianze.
Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria


"La destra vuole abolire il Parco di Montemarcello Magra dopo aver imposto un proprio presidente. Costa ritiri subito questa proposta sbagliata

genova, 20 aprile 2017

parco MontemarcelloCosta ritiri immediatamente la proposta di legge per la soppressione del Parco Di Montemarcello Magra". A chiederlo sono i consiglieri regionali del Partito Democratico Raffaella Paita e Juri Michelucci. "Questa pdl rappresenta alla perfezione il paradosso in cui è finita la maggioranza che guida la Regione Liguria – spiegano i due esponenti del Pd – Il Parco di Montemarcello Magra è nato per volere del territorio, ma il suo piano è stato adottato quando il presidente della Regione era Sandro Biasotti all'inizio degli anni Duemila. Quindi fu lo stesso centrodestra a recepire e tradurre in norma la volontà del territorio e dei Comuni di far nascere un parco. Una scelta che aveva messo d'accordo tutti, al di là della collocazione politica, perché rappresentava una conquista importante per il territorio e per la tutela della sua biodiversità. Oggi però lo stesso centrodestra vuole cancellare quella conquista e lo fa dopo aver nominato un proprio presidente (Tedeschi) al vertice del Parco, senza aver prima ascoltato la comunità e dopo aver impedito ad alcuni Comuni di centrosinistra di votare, escludendoli dall'ente. La nomina politica fatta qualche mese fa dalla maggioranza in Regione però – continuano Paita e Michelucci - si sta sciogliendo al sole. Ma se ci sono dei problemi con il nuovo presidente (perché tutti ormai parlano di insanabili contrasti) non si potrebbe semplicemente sostituirlo, invece di abolire il Parco? Questa volta potremmo nominarne uno ascoltando davvero il territorio. Ma questo centrodestra è talmente diviso al proprio interno che piuttosto che trovare un'intesa su un nuovo nome preferisce distruggere il territorio (e vorrebbero governare Spezia!). Tutti sanno ormai che dietro questa proposta di Costa c'è la pervicace volontà di rimuovere il presidente Tedeschi da loro nominato".
I due consiglieri regionali del Partito Democratico parlano di una strategia del centrodestra per indebolire le risorse ambientali del territorio. "Prima la maggioranza taglia i finanziamenti ai parchi per dire che non funzionano – concludono Paita e Michelucci – e poi vuole abolirli. Una decisione assurda, che mette a repentaglio la salvaguardia del territorio".

Gruppo PD: La Lega vuole togliere i contributi alle attività turistiche che ospitano i migranti. Ecco il volto razzista della destra ligure".

Genova, 20 aprile 2017

Gruppo PD La Lega Nord ha presentato una proposta di legge per escludere dai contributi regionali pubblici le attività turistiche che ospitano gli immigrati. Un'idea folle e profondamente razzista, oltreché palesemente incostituzionale.
Nello specifico, la pdl presentata dalla consigliere del Carroccio Pucciarelli punta a modificare la legge regionale sul turismo del 2008, che tra le altre cose prevede che la Regione destini alcuni fondi alle medie e piccole imprese che si occupano di attività ricettiva. Tali incentivi, però, secondo la Lega Nord dovrebbero andare soltanto a chi ha un ricavato o fatturato che "negli ultimi tre anni derivi integralmente dall'attività turistica" (formula che può danneggiare anche coloro che hanno attività commerciali di vario tipo e non esclusivamente turistiche).

 

Paita e Michelucci :" Toti nega l'incontro a sindacati su tenuta di Marinella"

Genova, 19 aprile 2017

 

Toti venerdì non riceverà i rappresentanti dei lavoratori della Tenuta di Marinella. I sindacati avevano chiesto un incontro a margine del Consiglio regionale convocato alla Spezia per parlare della grave crisi dell'azienda e del futuro dei suoi 26 dipendenti. Ma il presidente della Giunta ha detto di non avere tempo, rinviando l'incontro al 28 aprile, giorno in cui però non sono disponibili i sindacati. Così l'incontro slitterà ancora. Mentre la situazione della Tenuta è sempre più grave. Quando è stato il momento di incontrare la proprietà Toti il tempo l'ha trovato. Ma è troppo occupato, invece, per parlare con i lavoratori.

I consiglieri regionali del Pd Raffaella Paita e Juri Michelucci.

 

Paita:" Solidarietà a Houssem Dalhoumi per le minacce ricevute. Basta con quest'imbarbarimento della politica"

genova, 18 aprile 2017

Houssem Dalhoumi, esponente spezzino dei Giovani Democratici, è stato nuovamente minacciato. Questa volta si tratta di una lettera anonima recapitatagli a casa in cui gli si intima, con tanto di insulti, di ritirarsi dalla politica altrimenti – si legge nel messaggio – "saranno guai...".
Questa vicenda è l'ennesima dimostrazione di come la violenza e l'odio stiano diventando, sempre di più, strumenti di lotta politica: una degenerazione di cui siamo stufi e indignati e a cui non vogliamo certo arrenderci. A Houssem, a cui mando un grande abbraccio, vorrei semplicemente dire che non è solo e non deve sentirsi intimidito da chi usa questi metodi ripugnanti. Anzi, deve andare avanti a testa alta. La democrazia e l'integrazione sono valori superiori a qualsiasi forma di odio. La nostra è una grande comunità democratica, che sarà sempre al suo fianco per combattere questa barbarie.

Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria.

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information