Terrile: "No al Convegno a Genova delle ultradestre. Offende la nostra identità antifascista"

Genova, 31 gennaio 2017

terrileA Roberto Fiore e ai suoi amici diciamo un secco no. Perché l'idea di organizzare a Genova il Convegno internazionale delle ultradestre non è solo una provocazione. E' un insulto alla nostra memoria collettiva. Quella di una città profondamente antifascista, nella storia e nell'identità. Città medaglia d'oro alla Resistenza, questa è Genova. E non certo la sede ideale per incontri che si ispirano a ideologie fasciste. Nel corso della storia repubblicana, Genova ha saputo opporsi con dignità e coraggio ogniqualvolta i valori della democrazia erano stati messi in pericolo. Questo impegno non viene certo meno oggi e semmai si fa più forte, di fronte al diffondersi e al radicarsi in Europa e nel mondo di movimenti nazionalisti. Il Partito Democratico sarà al fianco di tutti coloro che vorranno portare avanti questa lotta a difesa della democrazia, insieme a cittadini, partiti, espressioni della società civile. Perché a Genova quella medaglia d'oro brilla ancora.

Alessandro Terrile, segretario PD Genova

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information